Siamo nel pieno dell’estate e per la rubrica “Guardaroba handmade” vi racconto qualcosa del primo capo estivo che ho realizzato quest’anno la Anker’s Summer Shirt di PetiteKnit.

La T-shirt ha un modello semplice e minimale in pieno stile Petiteknit, con uno sprone tondo a coste che crea un bel disegno e una bella texture.

anker 's summer blouse
Foto originale della Anker’s Summer Shirt di PetiteKnit da Raverly

Il pattern

Come nello stile PetiteKnit il modello Anker’s Summer Shirt non ha indicazioni grafiche ma le istruzioni (in inglese) e il fatto che sia un modello di semplice realizzazione lo rendono comunque chiaro da seguire. Anche i suoi pattern, come i suoi design sono molto minimali.

La realizzazione

La versione originale della Anker’s Summer Shirt è in un filato misto cotone e viscosa e lino, nello specifico si tratta del Sandnes Garn Line che per ogni gomitolo da 50 gr ha un metraggio di 110m.

Per la mia versione ho deciso di utilizzare il cotone Drops Muskat, 100% cotone egiziano, in un bel Giallo chiaro dalla tonalità fredda. In pratica l’unico punto di giallo che riesco a indossare con la mia carnagione. Drops Muskat è, sulla carta, di poco più denso del filato originale e sembrava essere perfetto come sostituto. Ha un metraggio di 100m per 50g. Avevo acquistato 300g di filato sperando un po’ nella fortuna per riuscire a farne una S corta rispetto al modello originale vista la mia altezza (160cm).

A questo link trovate i dettagli del mio progetto su Ravelry.

Per la lavorazione ho utilizzato il ferro 4.0 mm ottenendo, come richiesto dal pattern una tensione di 20×28 in 10 cm a maglia rasata.

Anker's Summer shirt on the needles
Anker’s Summer shirt sui ferri

Per cercare di distribuire bene le risorse di filato ho lavorato le maniche prima di finire il busto. Le ho fatte di 5cm con 10 giri di bordo a coste anzichè 6cm.
E alla fine … ho perso comunque la scommessa sulla quantità di filato! 🙂
All’altezza del 7imo giro di bordo a coste del busto mi sono resa conto che non sarei riuscita a farne 10 e a metà dell’intreccio delle maglie sul 7imo giro mi sono accorta che non sarei riuscita ad arrivare alla fine. Ooos!


Non mi sono scoraggiata, ho preso un po’ di un filato di un colore molto simile anche se più sottile ed ho terminato con quello.
Ho utilizzato Soy Cotton Bettaknit nel colore Pineapple. Simile ma non uguale. Se non fosse proprio sul bordo probabilmente si noterebbe molto, ma alla fine io non ci faccio più caso e mi va bene così. Mi ero anche riproposta di disfare e farlo un po’ più corto ma sinceramente non ne ho più avuto voglia.

Compromessi 🙂

Anker's Summer shirt
Anker’s Summer shirt

Conclusioni

Ricapitolando quindi, per una taglia S con il corpo lungo 44cm dal collo, prima del bordo a coste, consiglio almeno 350g di filato Drops Muskat. Se volete lavorare la lunghezza proposta nel modello (51cm prima del bordo a coste) probabilmente meglio acquistarne 400gr.

Se avessi fatto le maniche da 4cm sarei forse riuscita a completare il bordo inferiore. Questo magari può aiutare qualcuno che sta pensando a cosa poter fare con 300g di cotone Drops Muskat.

Questo cotone è molto morbido e si lavora bene. Ha un aspetto compatto e liscio e regolare che evidenzia bene la trama dei questo design di PetiteKnit.
L’ho già lavato varie volte a 40°C con lavaggi normali ed è ancora perfetto. Si tratta infatti di un cotone egiziano a fibra lunga che non fa pallini nel lavaggio.

In retrospettiva però questo cotone crea una trama un po’ troppo fitta per il modello. Proverò sicuramente con qualcosa che lo renda più arioso. Ho proprio 300gr di Drops Belle color ciliegia con cui volevo farne una seconda versione. Si tratta di un misto cotone e lino dall’aspetto più grezzo e irregolare e forse più simile al filato originale (50gr=120m)

Anker's Summer shirt
Anker’s Summer shirt

Avete lavorato la Anker’s Summer Shirt di PetiteKnit? Con che filato?
Fatemelo sapere nei commenti!

Alla prossima e happy knitting!

Manuela

2 Commenti

  1. Ciao! Ho lavorato questo progetto con drops belle e si è rivelato un filato non adatto secondo me, per lo meno per il modo in cui l’ho lavorato io. Il capo è venuto molto largo e credo che lo smonterò. Proverò con muskat, di cui dovrei avere un numero sufficiente di gomitoli. Mi piace il colore che hai usato!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.