Il mio peregrinare sulla rete per fortuna non è sempre e solo sterile. Spesso immagazzino idee e immagini che magari mi ispirano a creare qualcosa o a scrivere un post. Questa volta mi ha ispirato proprio questo post sui regali originali per chi lavora a maglia. In questo anno particolare, per questo Natale, mi sento di incoraggiare tutti a indirizzare le proprie energie su cose non materiali. Ma abbiamo tutti quel “qualcuno” a cui vogliamo almeno dimostrare che lo stiamo pensando, anche a distanza, oppure che lo ringraziamo per il supporto che ci sta fornendo in questo periodo surreale.

Se questa persona lavora a maglia allora questo articolo vi può dare qualche idea per fare un regalino originale. Cercherò per quanto mi è possibile e pratico di indicare prodotti italiani, negozi italiani e piccoli artigiani italiani. Mi rendo conto che non per tutti sia possibile seguire questa strada e quindi ho inserito qualche link ad Amazon.

Filati

Sicuramente i filati sono il primo pensiero che viene in mente da regalare a chi ama lavorare a maglia. Cercherò quindi di dare qualche consiglio a chi non se ne intende per raggiungere l’obiettivo “regalo perfetto”.

In quanto knitter la mia preferenza va sempre ai filati 100% naturali, senza fibre acriliche o con una piccola percentuale. Alcuni filati per loro natura sono migliori se hanno una piccola percentuale di acrilico, come per esempio quelli per le calze. Esistono poi filati di fibre riciclate e questa è un altra strada interessante da seguire.

Se volete regalare filati considerate che solitamente chi ama lavorare a maglia spesso ha anche molti filati a casa, quello che in gergo si chiama “stash”. Se volete regalare del filato il primo consiglio che voglio darvi è di farvi consigliare quanti gomitoli o matasse prendere per fare almeno un cappellino, uno scialle o un maglione. Insomma il punto è prendere una quantità sufficiente di filato per realizzare qualcosa. Comprare un solo gomitolo non è molto utile. Alcuni negozi hanno dei kit già pronti per realizzare un capo con la quantità giusta di filato e il pattern.
In questo articolo ho raccolto siti dove trovare di kit per principianti.

Ed ecco qualche sito dove trovare kit per le più esperte

Ultimo consiglio: cercate di scegliere dei colori che piacciono alla persona a cui state facendo il regalo. Il fine ultimo è regalare un filato che piaccia a questa persona e con il quale possa realizzare un capo da mettere e che le/gli ricordi di voi.

Oltre ai filati più tradizionali esistono dei filati speciali che sicuramente lascerebbero a bocca aperta qualsiasi knitter, anche quelli più esperti.
Si tratta di filati particolari e/o pregiati, per i quali comunque vale la legge “prendetene almeno la quantità per un cappellino o uno scaldacollo”.

Sapevate per esempio che esistono filati di yak o Bue Muschiato? Ebbene sì!

Bue Muschiato - Foto da alaskawildlife.org
Foto da alaskawildlife.org

Il filato di Bue Muschiato è uno dei filati più rari al mondo, secondo solo al filato di Vicuna (un tipo di lama delle Ande). Ne viene prodotta qualche tonnellata l’anno a confronto delle centinaia di migliaia di tonnellate di lana di pecora. Sembra abbia proprietà davvero incredibili: non infeltrisce, è super isolante e persino anallergica. Sembra addirittura che diventi sempre più soffice ad ogni (corretto!!!!) lavaggio.

E’ un regalo un po’ costoso, come potete immaginare per la scarsità della materia prima e ha un prezzo che si aggira sui 90 euro a matassa. La matassa pesa 22g e con un paio ci si può realizzare un cappellino. Uno degli importatori europei di questo filato è Pascuali. Sul sito Tibetanyarns la matassa viene venduta con un bellissimo astuccio di cuoio

A questo punto il Cashemere vi sembrerà molto economico a confronto!

Sappiate però che ai knitter farà sicuramente piacere ricevere un cashmere di buona qualità! Quindi nel dubbio qualche gomitolo di Cashmere non guasta mai! Ecco alcuni marchi italiani (elenco piccolo e sicuramente poco esaustivo):

In alternativa potete ovviamente trovare anche produzioni europee nei negozi locali (che specialmente ora hanno bisogno di supporto) oppure online.

Ultimo filato particolare per fare un regalo prezioso è il filato di Yak e qui in Italia abbiamo dei produttori meravigliosi:

Ferri

I ferri sono utilissimi ma sono anche qualcosa che chi lavora a maglia da un po’ di tempo possiede già. Se invece state facendo un regalo a chi è alle prime armi allora vi consiglio un set di ferri circolari intercambiabili. Ce ne sono per budget medi e alti ma vi sconsiglio di comparare set senza brand. Vi spiego perchè in questo articolo, dove trovate anche i miei consigli per gli acquisti.

Tessitura, filatura e tintura

Qui si apre un mondo di meraviglie, almeno a mio parere!
Qualsiasi persona che lavori a maglia, secondo me, ha pensato almeno una volta a provare a filare o tingere i propri filati.
Per la filatura delle le fibre serve almeno un fuso a mano.
Su Amazon si possono trovare kit per provare, fibre da filare e Youtube è pieno di tutorial…. Però devo ammettere che personalmente mi piacerebbe avere la possibilità di seguire un corso, anche se ai tempi del COVID è cosa difficile.

A Milano c’è Tessere Incontri che organizza corsi di tessitura, tintura e filatura. Sono già un paio d’anni che sto dietro a quelli di filatura ma purtroppo ora sono sospesi. Vedo che in calendario hanno dei corsi di tessitura da massimo 2 persone oppure si può pensare a un buono per tempi migliori.
Tessere incontri è anche anche rivenditore Ashford, quindi tutta l’attrezzatura necessaria a quets’arte: fusi, filatoi, cardatrici e telai… un mondo meraviglioso!

A Verona c’è Associazione Filò Rosso, che offre corsi simili.

Qui in Lombardia c’è anche un artigiano bravissimo che seguo su Instagram, il quale ha anche partecipato al Knit di Firenze. Francesco (@fm357l) crea bellissimi oggetti in legno tra cui fusi, bottoni e altre piccole meraviglie. Potete seguirlo e se interessati chiedere direttamente a lui per l’acquisto.

Sempre legato alla filatura ma questa volta della carta esiste l’e-shop Cartalana.it.  Marcella Stilo crea i propri gioielli con carta di riciclo filata e vende kit per la realizzazione di gioielli e fusi adatti alla filatura della carta.

Per quanto riguarda invece la tintura di filati e tessuti esistono diversi approcci.
Esistono i colori sintetici/chimici o quelli naturali derivati per estrazione dalle piante tintoree.

Il primo è il più semplice e “veloce” e esistono dei kit pronti all’uso come il kit Born To Dye di We are Knitters che ho acquistato anche io (Codice sconto MGM6WFZKR).

Il metodo di tintura naturale implica diversi passaggi in più che assicurano l’estrazione dei colori e io consiglierei un corso sull’argomento se la persona a cui volete fare un regalo non ha mai tinto con questo metodo. So che l’Officina del colore Naturale vende le piante tintoree e so che ha fatto almeno un corso online durante il lockdown. Sull’eshop sono presenti anche un paio di kit con spiegazioni per tingere matasse oppure un foulard.

In assenza di un corso da seguire un regalo gradito potrebbe essere un libro che possa fungere da ispirazione per intraprendere un nuovo percorso.

Infeltrimento

Un’altra attività che una persona appassionata di filati e maglia potrebbe amare è l’infeltrimento. Su Amazon esistono dei kit di cui però non conosco la bontà. Sembrano completi di ogni cosa e sicuramente adatti alle principianti. Uno in particolare ha molte ottime recensioni.

Sull’eshop di DHG c’è tutta una sezione “Fibre” con una vasta scelta di matasse di fibre cardate da filare e infeltrire.
Una meraviglia!

Foto da Amazon - kit inferltrimento
kit infeltrimento – Foto da Amazon

Etsy

Etsy è da sempre un ottimo mercato virtuale dell’artigianato anche se ultimamente c’è un po’ di tutto.
Ho scoperto però che grazie a qualche filtro si possono trovare oggetti fatti a mano in italia adatti per chi lavora a maglia. Ecco i link diretti:

E dopo aver fatto anche un po’ di auto-pubblicità chiudo questo articolo riguardo ai Regali originali per chi lavora a maglia, sperando che tra queste idee ci sia qualcosa che vi aiuti a far felice quella persona speciale che magari è lontana ma che sicuramente sarà felice di ricevere un vostro pensiero!

Happy giving!

Manuela


Disclaimer: Questo post contiene alcuni link di affiliazione. Cliccando sul link e acquistando qualcosa il partner di affiliazione mi garantirà una piccola percentuale del suo ricavo. Vi ringrazio di cuore se vorrete seguire questi link e aiutare a mantenere vivo knittingtherapy.it. I partner sono accuratamente selezionati, così come anche il materiale consigliato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.